Dipinto olio su faesite - Scorcio di Perugia - Bruna Becchetti - 1960

Nuovo prodotto

Dipinto olio su faesite raffigurante uno scorcio di Perugia, realizzato e firmato da Bruna Becchetti nel 1960.

Prezzo: 500€

Per info 335 5602377

Maggiori dettagli

Dettagli

Dipinto olio su faesite raffigurante uno scorcio di Perugia, realizzato e firmato da Bruna Becchetti nel 1960.

L'articolo è corredato di certificato di autenticità.

Misure: 35cm x 57cm .

L'autrice: Bruna Becchetti. La chiamò  ''valorosa collega'', presentandone una mostra nel 1966, Gerardo Dottori, l'artista futurista umbro che aderì al Manifesto dell'Aeropittura, e aggiunse che spettava ''al pubblico ed alla critica'' il compito di giudicarla. 
Bruna Lilli Becchetti (nata a Perugia nel 1910, che aveva studiato all'Accademia di Belle Arti, si era dedicata alla vita domestica con famiglia e figli, e in questo ambito lontano dalla mondanità, dopo anni trascorsi ad Asmara nell'Africa Orientale Italiana, aveva continuato ad esercitare l'arte della pittura) si presentò a quella mostra presso la Sala della Vaccara con molte opere nuove. Gerardo Dottori ne descrisse senza retorica e infingimenti la fisionomia artistica, ne liquidò come ''naturalmente superate'' le prime prove, influenzate com'erano ''dai modi di dipingere allora in voga'', e ne colse con esattezza l'originalità della seconda fase produttiva, scaturita - disse - dall' uscita ''dalla grigia cerchia delle mura cittadine e da quella azzurra dei monti dell'Umbria, per spingersi al di là dei confini d'Italia, verso l'Oriente, visitando città e luoghi a lei fino ad allora sconosciuti; vide, assimilò caratteri della vita dei vari ambienti; arricchi' la sensibilità di luci, colori, forme per lei nuove''. (Fonte:La Nazione)

Solo da Antichità S. Andrea - mercato d'antiquariato in Umbria.