Console lastronata noce intarsi avorio e madreperla - Luigi Filippo - Firenze - metà '800

Nuovo prodotto

Console Luigi Filippo, lastronata in legno di noce e intarsi in avorio, madreperla e legni vari, realizzata a Firenze a metà '800, attribuibile a Luigi e Angiolo Falcini.

Prezzo: 3900€

Per info 335 5602377

Maggiori dettagli

Dettagli

Console Luigi Filippo, lastronata in legno di noce e intarsi in avorio, madreperla e legni vari, con piano in marmo, realizzata a Firenze a metà '800, attribuibile a Luigi e Angiolo Falcini. Da restaurare. La console proviene dal Palazzo Columbia - Parlamento di Firenze.

Il Palazzo Columbia – Parlamento venne realizzato quando Firenze era Capitale d’Italia (1865-1871) e veniva spesso frequentato dai parlamentari e dai senatori che si riunivano a Palazzo Vecchio e a Palazzo Pitti. Per questi ospiti illustri, che spesso risiedevano anche per periodi lunghi, venne curato un servizio di primo ordine e uno standard lussuoso.

Luigi e Angiolo Falcini: nell’800, una bottega fiorentina fra le più conosciute era quella dei fratelli Falcini, attivi per il Principe Anatolio Demidoff. Seppero dare nuovo impulso vitale all’arte dell’intarsio. Si ispirarono al rinascimento, passando dai moduli seicenteschi a quelli barocchi. Grande fu il contributo dei Falcini all’ebanisteria toscana: misero a punto una tecnica impeccabile, sperimentarono nuove tecniche per la tintura e l’ombreggiatura dei legni e idearono affollate decorazioni ricche di “colorismo” e materiali diversi come la madreperla, tartaruga e metalli. Imitarono la tecnica seicentesca “all’olandese” introdotta da Van der Vinne, realizzando due tavoli per una mostra dal titolo “Il rapporto della Pubblica Esposizione dei Prodotti di arti e manifatture toscane” allestita a Firenze nel 1847. I tavoli erano un’eccellente copia di quelli realizzati dal Van der Vinne che attualmente si trovano a Villa La Petraia. Di altissima perfezione tecnica, le opere destarono notevole ammirazione. Si pensa che i tavoli ritrovati a Detroit, Ottawa e Strasburgo siano provenienti dalla loro bottega.

L'articolo è corredato di certificato di autenticità.

Misure: 149cm x 140cm x 62cm circa.

Solo da Antichità S. Andrea - mercato d'antiquariato in Umbria.